Il con­cor­so d'ar­chi­tet­tu­ra… in mo­stra

Il concorso svolge un ruolo decisivo per la Baukultur elvetica. La mostra itinerante «Le concours suisse. Une culture de l’architecture» riflette sul suo ruolo presentando progetti da tutto il paese. La prima tappa è prevista dal 14 aprile al Pavillon Sicli di Ginevra.

Data di pubblicazione
25-03-2021

«Le concours suisse. Une culture de l’architecture» è il titolo di una mostra ambiziosa che si rivolge a un vasto pubblico (e non solo agli addetti ai lavori). L'esposizione, itinerante, sarà inaugurata al Pavillon Sicli di Ginevra il 14 aprile 2021 e sarà presentata in luglio al 27° Congresso internazionale dell'Unione internazionale degli architetti (UIA) a Rio de Janeiro, capitale mondiale dell'architettura 2020 dell'UNESCO, con il sostegno ufficiale di Presenza Svizzera e del Consolato svizzero.

La mostra tornerà nel 2022 e viaggerà in diversi cantoni. «Con un approccio didattico», spiega Olivia de Oliveira, co-curatrice della mostra, «sarà messo in risalto la pratica del concorso svizzera – dalla decisione di lanciare un progetto alla prima pietra». Saranno presentati i progetti di cinque ambasciate, delle opere realizzate per una trentina di committenti pubblici, alcuni progetti in corso a Ginevra e la procedura pubblica del concorso per il settore Riponne/Tunnel organizzato dalla città di Losanna nel 2019. Una sezione storica ripercorrerà alcuni concorsi che hanno segnato il cantone di Friburgo nel corso di un secolo.

«La mostra metterà in evidenza l'evoluzione della pratica del concorso e il suo ruolo decisivo nella creazione di una cultura della costruzione di alta qualità in Svizzera», continua la curatrice. «Mostrerà come una gestione urbana condotta attraverso politiche proattive, che si appoggiano su varie forme di messa in concorrenza (dai concorsi di idee ai concorsi di progetto) può promuovere una migliore gestione delle città e contribuire a un tessuto urbano più democratico, sostenibile e inclusivo».

Il comitato dell’associazione è composto da Olivia de OliveiraCedric van der PoelMarcio BichselSerge ButikoferDidier CollinGabriela Marcovecchio e Giorgio Pesce.

Dove e quando


«Le concours suisse. Une culture de l’architecture»
Pavillon Sicli, Ginevra

14-28 aprile 2021

Articoli correlati