Stra­te­gie per il col­le­ga­men­to in re­te

Editoriale – «Immobili ed energia» 2/2019

Il secondo dossier «Immobili ed energia» esamina le potenzialità di un'interconnessione a più livelli per trasformare il sistema energetico.

Data di pubblicazione
13-06-2019

La strategia energetica della Confederazione si basa su diversi pilastri. Tra le differenti priorità c’è la necessità di aumentare l'efficienza energetica e sostituire le fonti energetiche dannose per il clima con nuovi sistemi rinnovabili. Il settore immobiliare dovrebbe svolgere un ruolo pionieristico in tal senso. La combinazione di standard edilizi sostenibili ed energie rinnovabili come il sole, la biomassa o il calore ambientale, permette la gestione degli edifici in maniera completamente sostenibile. Immobili ed energia rappresentano un’accoppiata di tendenza, con la prospettiva di investimenti economicamente sostenibili.

Pensare in anticipo può portare molti vantaggi: il mix di funzioni riduce le distanze dal lavoro o dagli acquisti. Nei quartieri sostenibili le nuove tecnologie possono anche semplificare la vita. Servizi locali come le comunità di autoconsumo, canali di comunicazione interna o soluzioni condivise per la mobilità sono complementi che un giorno saranno dati per scontati.

In questo numero speciale espazium – Edizioni per la cultura della costruzione presenta differenti strategie ed esempi per l’interconnessione. Un'analisi del panorama insediativo conferma come i settori immobiliare ed energetico si preoccupino non solo delle tematiche tecniche, ma anche di quelle sociali. La lettura di questa pubblicazione dovrebbe quindi fornire ispirazione su come una strategia di collegamento in rete può diventare indispensabile per realizzare la trasformazione del sistema energetico.

Dal dossier

I contributi del secondo numero di Immobili ed energia sono raccolti nel nostro dossier digitale.

Tags

Articoli correlati