Graf­ton Ar­chi­tects fe­steg­gia­te a Men­d­ri­sio

Giovedì 26 novembre le architette Premio Pritzker 2020 raggiungeranno in video l'Accademia di architettura di Mendrisio per tenere una conferenza pubblica e ricevere gli omaggi dell'Università della Svizzera italiana. La serata sarà trasmessa in diretta streaming.

Publikationsdatum
18-11-2020

Nel 2020, le architette irlandesi Yvonne Farrell e Shelley McNamara, co-fondatrici dello studio Grafton Architects, hanno ottenuto il più importante riconoscimento in campo architettonico: il Premio Pritzker. L'Accademia di Mendrisio, dove dal 2013 sono professoresse ordinarie di Progettazione architettonica, le festeggia giovedì 26 novembre alle 19.30 con una serata pubblica in diretta streaming. Introdotte da Fulvio Irace, Farrell e McNamara ripercorreranno la loro opera nel corso di una conferenza.

Leggi l'articolo sull'assegnazione del Premio Pritzker

Yvonne Farrell e Shelley McNamara hanno progettato e realizzato numerose scuole ed edifici per istituzioni e università, soprattutto in Irlanda (tra cui i Dunshaughlin Civic Offices, gli uffici della Dublin City University, il Parson's Building, il Trinity College a Dublino, il Government Department for the Office of Public Works a Dublino), mentre in Italia hanno realizzato il nuovo edificio dell'Università Bocconi di Milano e in Perù il campus della UTEC – Universidad de Ingeniería y Tecnología di Lima.

Nel corso degli anni si sono aggiudicate numerosi concorsi internazionali, tra cui quello per la Toulouse School of Economics, la Kingston University Town House, l'Institut Mines-Télécom di Parigi. Insieme a Shaffrey Associates hanno vinto il concorso per la nuova Biblioteca di Dublino e sono state scelte per progettare la nuova facoltà della London School of Economics and Political Science a Holborn, Londra.

Nel 2018 è stata affidata loro la direzione artistica della Biennale di architettura di Venezia e nel 2019 hanno ricevuto la RIBA Gold Medal, il più alto riconoscimento per l'architettura nel Regno Unito.

Dove e quando

Giovedì 26 novembre 2020 ore 19.30, in diretta streaming sulla pagina Facebook dell'Accademia di architettura

Verwandte Beiträge