Pre­mio Ma­ster Ar­chi­tet­tu­ra 2022 del­la SIA: «Al­pi­ne Re­kom­po­si­tion»

Progetto di Sandro Hauser

Tesi di Master ZHAW | Relatori: Ingrid Burgdorf, Andreas Sonderegger, Astrid Staufer

Data di pubblicazione
30-10-2022

Alpine Rekomposition – Über das Wiederverwenden von Stahlinfrastrukturen im Misox

Il progetto prevede di smantellare un impianto di risalita, ubicato nella Val Mesolcina e ormai caduto in disuso, per ripristinare, più a valle, la tradizionale economia castanicola. L’idea è quella di utilizzare alcune parti dell’impianto per creare una teleferica destinata al trasporto di materiale e di riutilizzare altri elementi per la realizzazione di nuove costruzioni. Il progetto combina questioni sociali e tecniche, così come tradizioni locali e riutilizzo – da un lato in modo alquanto poetico, dall’altro però anche con notevole lucidità costruttiva e un livello di dettaglio che giunge fino alla stima dei costi.

Il lavoro, coerente a tutti i livelli, mostra ciò che può essere realizzato con l’architettura e seduce per la chiarezza delle soluzioni proposte. Benché l’autore del progetto abbia rinunciato a immagini renderizzate o ad altre prospettive, la rappresentazione convince grazie a piani, viste e modelli di lavoro monocromatici, in grado di ricreare appieno l’atmosfera dei luoghi. Il progetto convince anche per la sua completezza e la sua buona leggibilità – un lavoro eccellente e coerente dunque.

Tutti i progetti insigniti del Premio Master Architettura 2022 della SIA sono visionabili online nell’omonimo dossier.

Etichette