Pre­mio SIA Mas­ter Ar­chi­tet­tu­ra 2016: Saint-An­dré-le-Haut, con­ti­nui­tà e ce­sura

Progetto di Rémy Cottin, Elias Rama

Professori Nicola Braghieri, Yves Pedrazzini, Sibylle Kössler, Bernard Gachet

Publikationsdatum
18-05-2017
Revision
18-05-2017

Traduzione del testo dal francese all'italiano a cura di Laura Ceriolo.

L’antica abbazia di Saint-André-Le-Haut a Vienna (FR), come parte della città, serve da supporto a un percorso teorico esaustivo che si interroga sull'evoluzione ela riconversione degli edifici religiosi storici. Applicando quattro diversi processi di trasformazione/sviluppo, la tipologia del complesso è considerata come un sistema generico che deve permettere di prevedere uno sviluppo continuo, perpetuo, perfino infinito. La pertinenza delle risposte architettoniche sull'abbazia consolida l'interrogativo teorico e dovrebbe permetterci di ripensare la nostra attitudine nei confronti degli edifici storici.

Verwandte Beiträge