SIA & werk- ma­te­rial.on­line

La piattaforma werk-material.online è una banca dati che permette di determinare i costi di vari tipi di opere e alla quale ora anche la SIA collabora in veste di partner. La piattaforma rappresenta una delle quattro misure previste per affiancare i soci quale ausilio sostitutivo alla formula per il calcolo degli onorari ormai stralciata.

Date de publication
04-07-2022
Susanne Schnell
specialista Comunicazione/Responsabile contenuti, servizio Comunicazione SIA

Sulla piattaforma werk-material.online sono già quasi mille i progetti reperibili, e il loro numero è in costante crescita. Ciò significa che è possibile trovare e mettere a confronto in modo approfondito e partendo da una base univoca, un numero altrettanto elevato di dati che riguardano un ampio ventaglio di opere diverse tra loro. Questo nuovo strumento permette così di stimare il costo di una costruzione non più basandosi solo sull'esperienza e su una valutazione individuale, bensì partendo da una base di riferimento consolidata. In altre parole, grazie alla piattaforma anche agli architetti, agli ingegneri civili, ai committenti, alle autorità, ai vari uffici o ad altri attori coinvolti in un progetto, è ora data la possibilità di accedere a importanti valori di riferimento altrimenti riservati esclusivamente agli studi specializzati nella direzione dei lavori oppure alle grandi imprese generali o totali che dispongono di proprie banche dati sui costi.

Una misura sostitutiva per calcolare gli onorari

La piattaforma werk-material.online rappresenta una delle quattro misure, tra cui si annoverano anche la Value app, i corsi della serie Kompass/Balises e i rilevamenti statistici, predisposte dalla SIA in sostituzione alla formula per il calcolo degli onorari, ormai stralciata dai regolamenti per le prestazioni e gli onorari (RPO), e pensate per affiancare i soci nel calcolare in modo equo e trasparente i propri onorari. La piattaforma si basa su un ventaglio di progetti di riferimento, selezionati dalla rivista specialistica «werk, bauen + wohnen». In questi ultimi quarant'anni, la redazione ha raccolto i dati delle varie opere, allestendo una serie di schede cartacee, pubblicate nella rubrica werk-material. Ora la rubrica è riportata in formato digitale sulla piattaforma e, quale complemento ai progetti di riferimento, sono stati integrati anche i valori forniti dall'Ufficio federale di statistica (UST) e i dati relativi ad altri oggetti ripresi dalla banca dati realizzata dal CRB. Creando un collegamento tra i vari progetti inseriti e i dati relativi all'indice dei prezzi messi a disposizione dall'UST, in riferimento alle grandi regioni della Svizzera, è possibile confrontare i dati e metterli in relazione alla situazione attuale. In questo contesto è importante che i risultati siano interpretati correttamente e adattati alla situazione concreta di ciascun progetto, e qui gli utenti devono fare esperienza, un'esperienza che si acquisisce via via attraverso un utilizzo frequente della piattaforma werk-material.online.

Dati affidabili dei costi, per tutti i tipi di opere

La piattaforma è concepita per garantire all'utenza una navigazione facile e intuitiva: mediante la Lista progetti è possibile selezionare gli oggetti che fanno al caso, indicando diverse combinazioni di criteri, tra cui il tipo di opera, il Cantone, il Comune e la data in cui il progetto è stato ultimato. In corrispondenza di ciascun progetto è disponibile una scheda tecnica che riporta informazioni sulla committenza, i progettisti, ma anche dati dettagliati su superfici, volumi e costi dell'opera, così come gli indici per i valori energetici, ma anche immagini e piani del progetto. È inoltre possibile consultare i corrispondenti valori di riferimento, vale a dire i diversi generi di costo per ogni livello del Codice dei costi di costruzione (CCC), riferiti alla superficie di piano (SP) in m2, alla superficie utile principale (SUP) in m2 oppure al volume dell'edificio (VE) in m3. I dati possono anche essere classificati in modo da verificare la redditività o l'efficienza energetica di un dato progetto. Un'altra funzione offerta è il Confronto tra progetti. In corrispondenza di questa rubrica, gli utenti possono confrontare fino a un massimo di quattro progetti e paragonare i diversi dati e valori di riferimento, guardando le cifre oppure visualizzando una serie di grafici.

Tramite la funzione Editor delle opere gli utenti possono anche registrare i propri progetti in vista di una messa a confronto, e ciò sin da subito, già all'inizio della fase di progettazione. Per i progetti attuali e futuri gli onorari, secondo il CCC 29, possono essere suddivisi in base alla disciplina, specificando ad esempio le categorie architetto o ingegnere civile. Da tale confronto risulta una preziosa base di riferimento per l'allestimento delle offerte e pertanto un utile strumento nella quotidianità professionale degli attori coinvolti nel settore.

Tariffe agevolate per i soci SIA

Alla luce di quanto sopra descritto, la SIA ha deciso di partecipare al progetto in veste di partner. Grazie alla collaborazione intessuta, i soci SIA possono beneficiare delle stesse condizioni tariffarie offerte agli abbonati alla rivista «werk, bauen + wohnen» e ai soci CRB. La SIA si impegna inoltre affinché possano essere via via integrate nella piattaforma sempre più opere realizzate dai propri soci. Ma non solo: grazie alla verifica dei programmi di concorso, il servizio Regolamenti SIA è tempestivamente informato in merito ai progetti in programma, e può selezionare quelli che più si prestano per essere registrati su werk-material.online. Attualmente la SIA sta lavorando in tal senso, in concertazione con i partner con cui collabora. Ovviamente in questo contesto occorre sempre anche tenere conto dei fattori etici legati al trattamento dei dati.

Abbonarsi a werk-material.online
werk-material.online offre affidabili valori di riferimento su opere e progetti. I soci SIA possono stipulare un abbonamento annuale a una tariffa preferenziale di 425 franchi.

Sur ce sujet