Direttore/Direttrice della rivista Archi

Archi – rivista svizzera di architettura, ingegneria e urbanistica cerca

per data da defi nire, un/una

Direttore/Direttrice della rivista Archi

Espazium ha in programma di rinnovare la direzione di Archi, che è stata condotta con passione da Alberto Caruso fi n dalla fondazione. Rimandando a www.espazium.ch/archi_direttore per la visione integrale del bando, si illustrano di seguito le caratteristiche principali del profi lo richiesto:

  1. Conoscenza della cultura della costruzione elvetica e della sua storia e, in particolare, conoscenza approfondita di quella ticinese.
    (Da dimostrare con pubblicazioni, scritti o ricerche sulla materia)
  2. Facilità e appropriatezza di scrittura in italiano.
    (Da dimostrare con propri scritti)

  3. Capacità di coordinamento e direzione di un gruppo di lavoro, capacità di mediazione sociale e di sintesi tra diverse opinioni.
    (Da dimostrare attraverso precedenti esperienze di lavori di gruppo)

  4. Familiarità, interesse e curiosità per il mondo dei media e per la sperimentazione nel campo della comunicazione culturale. Aperto e reattivo alle trasformazioni e ai cambiamenti nel mondo dei Media.
    (Da dimostrare attraverso colloquio)
     
  5. Profilo che esprime credibilità intellettuale, rigorosità, indipendenza e fermezza nell’affrontare i compiti richiesti.
    (Da dimostrare attraverso colloquio)

     
  6. Carattere personale attivo e reattivo anche in condizione di emergenza organizzativa, capacità di proporre soluzioni e di anticipare i temi, partecipando alla formazioni di
    programmi dinamici e proiettati nel futuro.
    (Da dimostrare attraverso colloquio)
  7. La consapevolezza di appartenere, in quanto direttore / direttrice di Archi, al gruppo dei protagonisti di “espazium - Edizioni per la cultura della costruzione” e di assumere, quindi, il compito di partecipare alla vita e allo sviluppo di espazium, alla formazione dei suoi programmi e allo scambio di esperienze, testi ed eventi con gli altri media prodotti da espazium, costituiti dalle riviste sorelle su carta e dal portale web espazium.ch.
    (Da dimostrare attraverso colloquio)

  8. Buona conoscenza del tedesco o del francese.
    (Da dimostrare attraverso colloquio)

  9. Condivisione della missione della rivista, del suo ruolo critico e culturale e del suo rapporto con il territorio della svizzera italiana. Conoscenza e/o esperienza della vita associativa e degli obiettivi di SIA Ticino e OTIA e, più in generale, dell’associazionismo tecnico ticinese e delle tematiche affrontate negli ultimi anni dalla rivista e dalla SIA Ticino e dall‘OTIA, quali
    - la preminenza delle critiche questioni insediative e
    territoriali rispetto a quelle della qualità dei singoli manufatti
    - il rilievo delle questioni energetiche e della sostenibilità
    - l’appartenenza degli architetti e degli ingegneri alla
    medesima cultura tecnica, la necessità del dialogo e della integrazione delle loro conoscenze.
    (Da dimostrare attraverso esperienze vissute e colloquio)

Le candidature devono pervenire entro la fine di gennaio 2017.

espazium – Der Verlag für Baukultur
Katharina Schober
Staffelstrasse 12
8045 Zürich
Tel. 044 380 21 56
katharina.schober@espazium.ch

 

 

 

 

 

 

 

 

ARCHIV: Die Ausgaben seit 2013

Abonnieren Zum Archiv